domenica 20 aprile 2008

Terrina di broccolo romano.



Da Artemisia Comina.

Pulire 1,5 kg di broccolo romano, cuocerlo a tocchetti nell'acqua salata. Passarlo nel robot e ridurlo in crema. Metterlo nello chinois, sgocciolarlo bene.

Rimettere nel robot (servirà a montare le uova) aggiungere 2 cucchiai di farina, 6 uova una ad una, la una cipollina fresca in pezzi, luna manciata di menta fresca. Salare.

Imburrare molto bene uno stampo rettangolare (capienza un litro e mezzo) e riempirlo con questa farcia. Cuocere in un bagno-maria già caldo in forno pure già caldo, a 150°, per 1h circa. Valuterete se la terrina è sufficientemente rassodata facendo una lieve pressione col dito sulla sua superficie. Se ha una risposta leggermente elastica, è ora di spegnere.

Far raffreddare e servire con una fresca insalatina.

Nel menu di  Gennaio 2002. La cena del porc au caramel
 
Nel menu de Aprile 2008. La cena intorno a un polpettone primaverile con carciofi e asparagi  

6 commenti:

mike ha detto...

ha un colore bellissimo,e sicuramente sapore delizioso e delicato..adoro i broccoli,ma questo romano è davvero speciale..bacio

Artemisia Comina ha detto...

benvenuta, palermitana!

marcella candido cianchetti ha detto...

che buono,un bel modo di cucinare non il solito cavolo ciao

Artemisia Comina ha detto...

ciao marcella, buon giorno!

tsu-mina ha detto...

E' un po' tardi, ma credo che questa sera farò proprio questa terrine...poi io amo la cucina francese e questi piatti me la ricordano sempre un po'...certo che in trentino trovare la menta adesso, è un vero problema! complimenti per il blog.

Artemisia Comina ha detto...

grazie, tsu mina!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...