lunedì 5 maggio 2008

Asparagi bianchi con crema d'uovo alla bassanese.



 
Da Artemisia Comina.

La verduraia romana mi dice che amici di Bassano le hanno detto come mangiano gli asparagi. Io, subito, tutto uguale.

Fare delle uova sode, schiacciarle con la forchetta, condirle con sale, aceto di vino, olio d’oliva.

Lessare gli asparagi, avvolgerli in un panno per asciugarli e tenerli al caldo.

Tirali fuori uno per volta, intingerli nella salsa, gustarli.

Nel menu di  Aprile 2015. Venezia. Piccolo pranzo pasquale, come per caso





5 commenti:

michela ha detto...

Si li mangiano proprio così..però io li preferisco serviti con le uova fritte nel burro, e sopra abbondante parmigiano..secondo me una goduria.
Scusa..anche se non l'hai chiesto...ogni volta che vedo asparagi penso a questi.

la belle auberge ha detto...

mi hai fatto venir voglia di asparagi bianchi. Stasera voglio provare una ricetta, poi ti dico...
eu

Uvetta ha detto...

Ma sei un vulcano, io con te sono sempre indietro di dieci post ogni volta che passo! domani asparagi anch'io, verdi però!

Esther ha detto...

Asparagi: piatto da re. Anch'io li preferisco verdi. Addirittura a volte, quando sono nostrane, preferisco le "asparesee" quelli sottili usati per lo più per i risotti.

Artemisia Comina ha detto...

@michela: grazie della conferma, adesso vado tranquilla :)

@eu: vado a vedere subito se è sull'Auberge...

@uvetta: vado a vedere anche da te se c'è una seducente foto di asparagi con quella bella luce di giardino.

@.esther, mentuccia era una famosa cacciatrice di asparagi selvatici da bambina; dalle sue parti, saporite frittate. Quelli sono anche gli asparagi della mia infanzia. Chi li conosceva questi giganti. Meno che mai bianchi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...