domenica 18 maggio 2008

Piccole brioche farcite di uova strapazzate e pomodori datterini.


Di Artemisia

Variazioni sul tema delle piccole brioche.

Tre bicchieri e mezzo di farina00; un bicchiere di olio di semi dal sapore delicato, quello che preferite; un bicchiere di latte intero; 2 uova; 5 cucchiai di parmigiano grattugiato; 2 bustine di lievito istantaneo per torte salate. Mescolare; verrà un impasto granuloso e appiccicoso.

Strapazzare in un cucchiaio di olio d'oliva tre uova con 250g di yogurt greco intero, sale, pepe bianco (come sempre, appena macinato), un ciuffetto erbe aromatiche fresche triturate (erba cipollina, frinocchiella, menta, dragoncellio, maggiorana).

Sistemare 24 pirottini di circa 7cm di diametro dentro degli stampi da muffin di metallo perché tengano bene la forma.

Farcire i pirottini con l'impasto a un dito dall'orlo; con un cucchiaino infilarvi un po' di uva strapazzate, aiutandovi con un altro scodellatecele dentro.

Infilare in ognuno tre o quattro pomodori datterini, spingendo col dito in modo che il composto risalga sui lati dei pomodorini, che in ogni caso, anche grazie alla loro forma a supposta, sporgeranno.




Infornare subito in forno preriscaldato a 250°; appena il composto si alza abbassare a 180°; venti minuti di cottura.

Ne vengono 24.

4 commenti:

astrofiammante ha detto...

Ma che bellissima ideaaaaa!!!brava o bravi..... come sempre! ciaooo!

Artemisia Comina ha detto...

cara astro, quando passi di qui sei sempre cometa fiammeggiante ;D

sciopina ha detto...

bellissimi i tuoi ultimi post!Tante ricette gustose e foto solari. Mi manca il nostro paesaggio,l'estate e i pranzi all'aperto con l'odore dell'erba fresca...ah non vedo l'ora di ritornare in Italia

Artemisia Comina ha detto...

ciao sciopina, vengo a vedere dove stai :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...