martedì 17 febbraio 2009

Febbraio. Cena per quindici nella notte fonda.












Febbraio 2008. Cena per quindici nella notte fonda. Nella bella casa di Dolcesca e Marco, che mi piacerebbe fotografare, ma di inverno non se ne parla. Amano la luce naturale: la notte avvolgerà ogni cosa nell'ombra; non andrete a sbattere contro gli spigoli, ma non avrete luce per delle misere compatte. Ho la vaga fantasia di procurarmi un casco da minatore. I cuochi erano molteplici; fu soddisfazione somma poter apprezzare una cultura culinaria diffusa, che ha convocato cibi con lieta riuscita. Menu: Brioche Galante, Vellutata di zucca all’arancia, Crema spinaci al curry, Tajine di pollo al limone con riso pilaf al limone, Spezzatino con erbe provenzali e pere agrodolci, Torta rustica alle olive,Torta alle cipolle, Torta ai formaggi, Perle di frutta del medio oriente, Torta di cioccolato fondente al 70% e nocciole. Un rosso, Chianti badia Coltibuono 2005, un bianco che mi sfugge, sei e sei bottiglie, più altre arrivate alla spicciolata.

Sbirciate il piatto del pilaf in mano a Dolcesca, o quello con lo spezzatino; sono vecchi piatti cinesi di un delicato grigio azzurro con arabeschi di un azzurro più denso, bellissimi. Immaginateli.

Brioche Galante, Artemisia

Vellutata di zucca all’arancia, Artemisia

Crema spinaci al curry, Dolcesca

Tajine di pollo al limone con riso pilaf al limone, Artemisia

Spezzatino con erbe provenzali e pere agrodolci, Dolcesca

Torta rustica alle olive, Francesca

Torta alle cipolle, Fiammetta

Torta ai formaggi, Barbara

Perle di frutta del medio oriente, Garia

Torta di cioccolato fondente al 70% e nocciole, Dolcesca

2 commenti:

Caty ha detto...

...nonostante il buio , sarebbe stato davvero da sedersi nella bella compagnia ed assaporare gioisamente ad uno ad uno questi piatti...

Artemisia Comina ha detto...

ah, ma se non hai la fissa delle foto, la luce della casa va benissimo per chiacchiere e brindisi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...