mercoledì 11 novembre 2009

Flan di zucca e porcini




Di Artemisia

Aggiungere a 800g di crema di zucca (zucca pulita e a dadini, cotta senza acqua - solo un goccio, se proprio è necessario - con una scottata iniziale di olio d’oliva, aglio e peperoncino, quindi frullata) 500g di ricotta di pecora, 100g di parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata, sale. Mescolare bene.

Aggiungere sette uova, una dopo l’altra, mescolando.

Far rinvenire in acqua tiepida 250g di funghi porcini secchi. Aggiungerne una metà triturata alla crema di zucca, mescolare.

Far appassire in olio d’oliva tre porri a rondelle, aggiungendo un po’ d’acqua per stufarli per bene.

Imburrare e cospargere di pan grattato uno stampo di 22cm di diametro con i bordi abbastanza alti.

Versare nella teglia una coltre di crema di zucca, quindi fare uno strato di porri e funghi, quindi concludere con altra crema di zucca.

Cuocere in forno già caldo a 200° per un’ora circa.

Sformare, lucidare con una noce di burro fuso e cospargere di nastri di caciocavallo stagionato (una grattugia a fori larghi servirà allo scopo).

Sul tavolo di  Novembre 2009. Uno spuntino con melograni, cachi, porcini e un San Martino veneziano.



2 commenti:

sabrine d'aubergine ha detto...

Colto al volo, ispirazione già attivata per qualche piccola modifica in corso d'opera... e ricordi di un vecchio sformato di zucca un tempo in auge in famiglia. Grazie! Buona giornata
Sabrine

Artemisia Comina ha detto...

uhm, dicci come viene e, soprattutto, le modifiche!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...