lunedì 9 novembre 2009

COME USARE I CHICCHI DI MELOGRANO.


Qualche suggestione per usare i chicchi di melograno, così belli e così abbondanti in questo periodo; l'essere asprodolci li fa adatti a qualsiasi insalata, ma anche alle marinature dei pesci, il loro colore prezioso e la piccola esplosione umida li rende coronamento opportuno per dolci, ma anche per delle vellutate. Ovviamente, sono ottimi per una gelatina, e adatti a fare un casaligno liquore.

vellutata di zucca, peperone, pomodoro con chicchi di melograno

salmone marinato con la melagrana

tajine di pollo con mandarini e melograno

alici in saor con chicchi di melograno

crostata di fichi con melagranata e rosmarino

budino di melone bianco e cardamomo

pomgranè

******************

Dante Gabriele Rossetti (Londra 1828 – Birchington 1882)

Proserpina

Tate gallery, Londra

Da sapere.it

Il melograno, simbolo di morte e resurrezione, e di fertilità.

10 commenti:

maia ha detto...

Il tajine al melograno mi ispira parecchio!!Anche io ho fatto un po' (forse troppe) ricette al melograno ma mi sono buttata sui dolci!!!
ciao

papavero di campo ha detto...

sono rubini e Proserpina se n'adorna

acquaviva ha detto...

non conoscevo questo melograno in versione preraffaelita. Sempre toccanti...

Artemisia Comina ha detto...

sacchetto, ho scoperto il tuo blog, bello e belle foto.

Artemisia Comina ha detto...

pap, acquaviva, il melograno è un frutto che commuove per bellezza e mito.

Artemisia Comina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Barbara ha detto...

Mi ero persa le alici in savor con il melograno: gran bell'idea, mi limitavo ad usarlo nelle prepazioni dolci o a berne il succo, grazie!!

marzia ha detto...

mi è sempre piaciuto, ma da bambina mi deludeva per la bellezza... e per la fatica poi nel mangiarlo, io che sono nata in una casa "di mele" e che ero abituata ad affondare i denti nella polpa!

Artemisia Comina ha detto...

barbara, è un acido dolce che puoi usare al posto dell'aceto quando vuoi qualcosa di più delicato.

Artemisia Comina ha detto...

barabra, mi ricordi me bambina e i melograni, anche se forse dalle mie parti più fichi che mele :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...