domenica 19 giugno 2011

Giugno. Mezzi paccheri con i totani e spuntino estivo


Di Artemisia.

Mezzi paccheri. E speriamo che sia il loro nome. Ottima pasta artigianale, regalo di Lydia: grazie, Lydia :). Un po' meno di 400g, più che abbondanti per quattro.

Stufare la parte bianca di un porro (o due, a seconda del diametro) in padella con un po' d'olio d'oliva; aggiungere  tre manciate di pomodorini caramellati (spaccare in due dei pomodori ciliegini, stenderli in una teglia coperta di carta da forno conditi con olio d'oliva e sale e un pizzico di zucchero, farli cuocere a calore alto lungamente, fino a che non sono caramellati; fatene parecchi, così non penserete di sprecare tempo e forno, sono buoni anche da soli).

Pulite e affettate 500g di totani, aggiungeteli nella padella, fateli cuocere: saranno molto rapidi, tre o quattro minuti bastano. Sale e pepe nero appena macinato.

Condite i mezzi paccheri, cotti in acqua bollente salata, con questo sugo.



Giugno 2011. Volevo organizzare uno spuntino serale e veloce sul terrazzo. La pasta è stata l'unica cosa cucinata, poi è bastato fare un salto in un negozio di Trastevere: Porchetta, Salsiccette secche fatte da loro con il prosciutto di maiale, fresca Ricotta di pecora, Primo sale, Pizza rossa; tutto da Iacozzilli, via Natale del Grande. E qualche meringa in una vicina pasticceria per allestire con poche fragole e yogurt una sciocchezza turca.



4 commenti:

Ciboulette ha detto...

So che mi piacerebbero tantissimo questi paccheri (mezzi) oggi paccheri interi con un buon ragù, ma fa caldo!!! :))

PS: mi ha fatto tanto tanto piacere vederti giovedi sera!!!

MarinaV ha detto...

Iacozzilli è un mito! Cosa non darei ora per un pezzetto di porchetta e un piattino di quei paccheri!

artemisia comina ha detto...

cipollina, piacere mio (e non fo per dire :))

artemisia comina ha detto...

marina, conosci anche tu? niente male, è un altro negozio di Trastevere da tenere d'occhio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...