giovedì 24 novembre 2011

Biscotti troppo buoni con cioccolato amaro e noci



Di Artemisia

Ancora questa frolla, ma questa volta con aggiunta di noci che l'hanno resa molto friabile e niente acqua ma cointreau.

50g di cioccolato molto amaro (65%) a pezzi con 80g di zucchero e 50g di noci; un pizzico di sale. Frullare fino a ottenere un tweed fine (con piccole macchie nere di cioccolato amaro).

Aggiungere 100g di burro.

Poi 200g di farina00.

Un sorso cointreau: si formerà l'impasto.

Stenderlo tra due fogli di pellicola.

Ritagliare le forme dei biscotti.

Forno giù caldo a 180° per 15'.

Difficile fermarsi. Verranno circa 500g di biscotti, tra i 30 e i 40, a seconda dello spessore (fino a 5mm), con un coppapasta rotondo di circa 5cm di diametro.

Anche con le mandorle, come questi:


Nel menu  Marzo. La cena dei due strudel: pesce sciabola e gamberetti, carciofi e asparagi

6 commenti:

rosanna ha detto...

difficile fermarsi, che le gambe corrono in cucina e il pensiero vola, quando ci sei tu a dar l'ispirazione.
Slurp!

isolina ha detto...

Ma veramente veramente. Questi voglio arli assolutamente, in barba alla dieta

artemisia comina ha detto...

finiti subito. rifarolli immantinente.

isolina ha detto...

fatti anch'io!! e anch'io rifarolli

rosanna ha detto...

anch'io, anch'io! buonissimi, e non avevo dubbi :)

artemisia comina ha detto...

evviva!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...