sabato 26 gennaio 2013

Soufflé al gorgonzola (e altri formaggi).


 
Di Artemisia

È proprio vero. Se hai fretta – nella procedura, non nella cottura - fai un soufflè.

Per il mio solito appuntamento con i colleghi che vengono di sera a lavorare e a cui voglio offrire conforto, ho fatto un soufflé al gorgonzola.

Fare una besciamella soda con mezzo litro di latte, 90g di farina, 65g di burro, sale.

Quando è ancora bollente, mescolarvi 160g di gorgonzola dolce a pezzetti, finché non si è dissolto.

Aggiungere cinque rossi d’uovo, uno per volta, mescolando.

Montare i cinque bianchi e aggiungere anche quelli mescolando delicatamente, girando la massa da sotto in su.

Versare in uno stampo che abbia una capienza di un litro e mezzo, ben imburrato e cosparso di pan grattato, preferibilmente fatto in casa, per avere una grana abbastanza grossa. Questa volta ho usato uno stampo ovale, con i bordi alti circa 5cm.

Forno già caldo a 180°, dentro un bagno maria pure già caldo, per un’ora.

Nota: mentre il forno si scaldava e il bimby faceva la besciamella (sette minuti), io preparavo il resto; entro un quarto d'ora, il soufflé era in forno.

***

Soufflé di gorgonzola e ricotta salata

Tutto uguale, ma 200g di gorgonzola e 200g di ricotta salata grattugiata.

Nel menu di Gennaio 2013. La cena della pasta al forno della nonna di Rosario La Duca




***

Aggiornamento aprile 2017

Per due cene di seguito, adotto la stessa ricetta con del canestrato (pecorino romano semistagionato) grattugiato.

Nel menu di Aprile 2017. La cena dei giovani amici.





Nel menu di  Aprile 2017. Tra vecchi amici, sia canuti che affezionati. 


12 commenti:

Lydia ha detto...

Quando ho fatto il mio primo soufflè mi sembrava di aver fatto chissàcchè, quando guardo i tuoi mi sento piccola piccola

cristy ha detto...

Non ho mai fatto un souffle' in vita mia, ho paura!
Ma leggendo la tua ricetta sembra una cosa semplice....chissa' avro' il coraggio di provarci?
Ciao Cristy

Gloria ha detto...

Nemmeno io ho mai fatto un soufflè, ma questo al gorgonzola mi fa venire voglia di provarci!

Sarah ha detto...

Impazzisco per i soufflés e non ne ho ancora mai fatti in casa: quelli al formaggio sono in assoluto i miei preferiti, mi devo assolutamente decidere a provare!

Alessandra ha detto...

Neanche io ne ho mai fatti, però mirare il tuo mi sta facendo venir voglia di provare uno di questi...dì. Complimenti

il_cercat0re ha detto...

che meraviglia!! devo prendere spunto :-)

Artemisia Comina ha detto...

ehi, ma non vedete che i soufflè suscitano timore e panico? ciò mi pare interessante. quasi quasi butto là una di quelle inziative che chiamano a raccolta i blogger perchè si producano in un piatto, perchè sia occasione per chi non l'ha mai fatto di lanciarsi...

un saluto per cristy, il cercatore, sarah, che forse sono qui per la prima volta :)) ben venute.

manu' ha detto...

Ciao Artemisia per me e' arrivato il pomeriggio giusto:vado di souffle'!!!vamos a ver!!!

Artemisia Comina ha detto...

evviva! gli dei mi dicono che verrà benissimo.

manu' ha detto...

...my god,non vorrei darti questa brutta notizia...ho aperto il forno!!!L'ho visto afflosciarsi davanti ai miei occhi!troppo impaziente!!Cmque la settimana prossima ci ritento,il sapore e' buonissimo,molto delicato!!un bacio

Artemisia Comina ha detto...

che dolore! ma dopo quanto tempo hai aperto? verso la fine si può fare...

manu' ha detto...

mancavano 10 minutini a fine cottura,ed era meta' impasto,non avendo la luce del forno funzionante dovevo fare un controllo visivo:merd!!bacio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...