martedì 19 febbraio 2013

La parigina: un classico della rosticceria napoletana


Da Artemisia che scopre l'esistenza della parigina, un classico della rosticceria napoletana di cui non aveva idea e da cui è subito attratta, fatto di una base di pizza e una farcia di prosciutto cotto, mozzarella e pomodoro con un cappello di pasta sfoglia.





Base: 500g di farina per pane o pizza, 30g di olio d'oliva, 100g di latte, 200g di acqua, un pizzico di zucchero, un pizzico di sale, 25g di lievito di birra. Per la parigina ne userete metà; l'altra metà servirà per farvi una pizza. Io faccio questo impasto con il Bimby mettendo prima i liquidi tiepidi con lo zucchero e mescolando, poi aggiungo tutto il resto e impasto velocemente. Posso anche mettere subito tutto in teglia senza attendere lievitazioni ulteriori e sbattere in forno caldo; per una migliore digeribilità, si può diminuire il lievito - anche della metà - e far lievitare con calma.

Preparare una salsa di pomodorini  cotta per 15 minuti con poco olio d'oliva e una spicchio d'aglio tolto alla fine.

Fate a dadini una mozzarella che è stata prima lasciata scolare un giorno in frigo dopo averla affettata.

Preparare 150g di prosciutto cotto affettato.

Mettere la pasta della pizza in una teglia appena oliata stendendovela con le dita, fare delle fossette, oliare ancora, spalmarvi il pomodoro, cospargere di mozzarella, coprire con il prosciutto.

Ricoprire con un disco di pasta sfoglia rincalzandone i bordi come quello della coperta quando si fa il letto. Spennellare con uovo sbattuto, fare una raggiera di tagli con un coltello molto affilato (inizativa mia).

Anche per la pasta sfoglia ricorro al Bimby, che suggerisce questa procedura: 200g di burro a dadini congelato, 200g di farina, sale, acqua gelata quanto basta aggiunta poco a poco mentre i primi due ingredienti vengono mescolati e impastati. Ne avanzerà un terzo.

Infornare a 200° per 30/40' circa.

Faceva parte del menu de La cena dell'abbondanza napoletana

 


1 commento:

colombina ha detto...

ma che bella ricetta, non la conoscevo, mi incuriosisce molto l'abbinamento pizza e pasta sfoglia, la devo provare assolutamente! Grazie mille

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...