martedì 22 ottobre 2013

Sospiri di pollo allo zenzero



Di Artemisia, che sfidò con essi amici che erano in uno stato tra l'ipocondria e la dieta.

Mettere nel mixer 400g di petto di pollo; quattro cipolline fresche tagliate a rondelle ; 150g di zenzero fresco sbucciato, pulito e tagliato a pezzetti; una fetta di pane privata della crosta e bagnata nel latte; un pizzico di sale, un bianco d'uovo. Ottenere un composto liscio.

Prendere un cestello per la cottura la vapore, e adagiarvi uno strato di spinaci sbollentati in acqua salata e strizzati.

Mettere su un tagliere qualche cucchiaiata di farina. Aiutandosi con un cucchiaio, versare sulla farina una buona cucchiata di composto; evitando di toccarlo con le mani prive di farina (è molto morbido e adesivo) farne delle polpettine, che si metteranno man mano sugli spinaci.

Mettere il cestello su una pentola piena di acqua bollente; cuocere per 15'. Cinque minuti prima della fine, cospargere sui sospiri quei semi di sesamo nero che la farina prima non avrebbe fatto aderire e che donano tanto alle pallide polpette.

Servire con un filo d'olio d'oliva e.v.  sugli spinaci e uno di salsa di soia sui sospiri.

4 commenti:

isolina ha detto...

!!!!!!

CorradoT ha detto...

Molto intyeressanti, complimenti ! !

CorradoT ha detto...

interessanti, interessanti .....

la belle auberge ha detto...

Artemisia, sei sicura 150 g di zenzero ?!? non saranno saltati sulle sedie i tuoi ospiti, per giunta ipocondriaci?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...