lunedì 25 novembre 2013

Cake speziato alla marmellata d'arance da mangiare con lo speck.



Artemisia fa una ricetta presa dal forum cucinait, quando ancora non appuntava i nomi di chi le proponeva. La modifica togliendo 250g di zucchero che nella ricetta originale si montavano all'inzio con le uova (il latte era quindi di più, 200ml invece che 150) e invece di farne un dolce da colazione la mangia con lo speck, che ci sta benissimo insieme, anzi che a suo avviso è quasi indispensabile. 



Sbattere 100g di burro, aggiungere 3 uova, 250g di farina, 1 bustina di lievito e 1 cucchiaino di cannella, 1/2 di chiodi di garofano e 1 di zenzero in polvere, 150ml di latte. Il composto ottenuto deve risultare morbido ma non liquido.

Aggiungere 250g di marmellata di arance.

Versare in uno stampo rettangolare imburrato e infarinato (sul fondo carta da forno).

Infornare a 170° per circa 50'.



Nota: eseguita in una versione inficata dalla ricetta originale, con 2 cucchiai di scorza di arancia e 10 mandorle tritate invece della marmellata una prima volta; la trovai un po' insulsa ma ottima con lo speck; questa volta ho fatto un'altra versione suggerita, dove l'aggiunta era di marmellata di mirtilli, cambiando marmellata. Ipotesi: provarla in pirottini piccoli, con dentro pancetta affumicata a dadini.




3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ricordo la ricetta originale.. e proprio ieri la cercavo.
Ho fatto,,un tempo, una ciambella così.. però non l'ho servita con lo speck.. intrigante.
Ciao
Clelia
Padova

artemisia comina ha detto...

Ma davvero! Coincidenza anche questa intrigante.

Fratelli Caponi ha detto...

Madama, la ringrazio, con tutto il Suedtirol acclamante :-)
Appena mi arrivano gli agrumi dalla Sicilia mi ci butto.
Però assocerò questa meraviglia allo speck cotto della macelleria Hell e un mirabile chutney di sambuco (che assolutamente Ella dovrebbe provare) arricchirà un certo speck non troppo salato tagliato al momento.