domenica 13 aprile 2014

Monografie. Agnello



Perchè? perchè sono buone, perchè rimandano alla cultura pastorale che tanto ci appartiene, perchè chi alleva pecore (e fa nascere agnelli) non ama le campagne contro il consumo di carne di agnello, e ci fa pensare. Puntando, ben inteso, sulla qualità della carne e sulla tracciabilità della provenienza, a garanzia di un corretto allevamento.

Inizio dal bobotie, il piatto della foto, uno dei più buoni piatti di carne che io abbia mangiato (l'ho fatto con altre carni, per mancanza di, ma sarebbe adattissimo all'agnello).  

bobotie

tajine di agnello cipolla uvetta

tajine di agnello con limoni confit 

taijne di agnello con prugne e albicocche

timballo di scrippelle con ragù di agnello 

polpette di agnello alla cacciatora

couscous di agnello

tagliatelle integrali cav. Cocco con ragù di agnello all'abruzzese

goulash di agnello

zuppa di pecora

sebzeli kuzu guveci con verdure invernali

sebzeli kuzu guveci con verdure estive

hunkar begendi delizia del sultano

agnello brodettato alla romana


Se non lo conoscete, leggete le esperienze di Marzia Verona, la scrittrice pastora, impegnata da tempo nella pastorizia, la sua cultura, la sua difesa: pascolo vagante.  In difesa della vendita di agnelli, qui e qui. Qui le sue ricette con l'agnello.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...