mercoledì 23 aprile 2014

Pan di spagna di Sergio Salomoni



Da Artemisia

Montare con le fruste dello sbattitore elettrico 4 uova medie intere (non fredde di frigo), 150g di zucchero, un pizzico di sale e qualche goccia di essenza di vaniglia. Cominciare a bassa velocità fino ad arrivare alla massima, finché il composto “scrive”: alzando le fruste si forma una fettuccia che ricade nella bacinella e rimane per un poco in evidenza, come se fosse un disegno, sulla superficie; non più di 10/12 minuti di battitura.

A questo punto togliere lo sbattitore e incorporare 150g di farina00 o fecola: 4 cucchiai alla volta, attraverso un setaccino e mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto con grande delicatezza.

Versare nello stampo imburrato, livellare la superficie e mettere in forno per 30/35 minuti a 180°.

2 commenti:

qbbq ha detto...

... d che misura essere stampo ideale? grazie a te e a sergio salmoni che io non ho mai visto ma dai tempi di cucinati me lo immagino costantemente indaffarato tra un brasato e un amor polenta---s

artemisia comina ha detto...

26 cm? Comunque, se hai da fare mettiamo una cassata, la farai del diametro che desideri per la cassata, almeno io mi sono regolata così...