sabato 13 febbraio 2016

Febbraio. Intorno a una panada sarda con pesce spada.


Febbraio 2004. Intorno a una panada sarda con pesce spada. Era quello il piatto che volevo provare: una ricetta sarda antica, pare spagnola, ma si favoleggia derivi dai fenici. E' una torta con un involucro di pasta senza sfiatatoi, alquanto originale. Mi affascinava fare una pentola a pressione con la pasta. Eravamo in otto. Menu: Baccalà e patate soffiato, ovvero una sorta di soufflé; Baguette con coulis prezzemolo e paté di olive; Potiron aux moules, ovvero una vellutata di zucca con cozze; Panada di pesce spada; Broccoletti e Carasau all'aglio, Torta peperina con gelato alla vaniglia.

Baccalà e patate soffiato ovvero alquanto souffleizzato.

Baguette con coulis prezzemolo (sbollentare il prezzemolo in acqua salata, passarlo in acqua ben fredda non salata, frullarlo con un po’ della sua acqua - tempi brevi o cacca d’oca, spalmarlo; sopra, goccia di paté di olive.

Potiron aux mules ( come quella del link, ma senza la bottarga).

Panada di pesce spada

Broccoletti lessati con pane carasau all’aglio

Torta peperina con gelato alla vaniglia

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...