mercoledì 24 febbraio 2016

Febbraio. Uno spuntino con crostata di agnello e carciofi, pensando alla Sardegna





Febbraio. Uno spuntino con crostata di agnello e carciofi, pensando alla Sardegna. Stavamo lavorando, ci voleva uno spuntino. I piatti con le farfalle volarono sulla tovaglia a righe, ci piazzai su la Crostata di agnello e carciofi, una piccola Quiche di formaggio, delle Pere al vino rosso speziato, dei Savoiardi per far zuppetta e ricordare ancora la Sardegna.

La crostata, da Artemisia (l'ispirazione devo averla trovata in qualche libro o sito).

Pasta: 350g di farina00, 110g di burro, 3 cucchiai di olio exrtravergine di oliva, un dl circa di acqua, un tuorlo, sale.

Rosolate 1kg  di spalla d'agnello a pezzi in un tegame con  olio d'oliva e aglio; salate, pepe nero appena macinato e quando la carne è dorata togliete l'aglio e bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco secco. Abbassate la fiamma e cuocete fino a che la carne non si stacca dall'osso. Spolpate l'agnello e rimettetelo nel tegame.

Pulite 6 carciofi violetti e affettateli. Stufateli al dente in padella, coperti, con olio d'oliva e aglio. Aggiungete se serve un goccio d'acqua. Metteteli nel tegame dell'agnello e fateli andare insieme a fuoco basso finché non sono diventati intimi (una decina di minuti).

Sbattete due uova in una tazza, aggiungetevi il succo di un limone e un ciuffetto di prezzemolo triturato.

Versatelo nel tegame dell'agnello ancora ben caldo. Spegente e mescolate.

Dividete la pasta in due panetti, uno più grande; stendetela in due dischi; con il più grande coprite il fondo di uan teglia di circa 28cm di diametro.

Versatevi l'agnello.

Coprite con l'altro disco, bucherellatene la superficie, sigillate i bordi.

Forno a 180° per 40'.





Ho tratto ispirazione dal sito ricette di sardegna.it

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...