lunedì 10 novembre 2008

Mousse di mascarpone con crema di kiwi


Di Artemisia Comina.

Preparare 12 coppette grandi come un mestolo da cucina.

Mettere sul fondo di ciascuna coppetta tre amaretti alquanto sbriciolati. Bagnarli con due cucchiai di Cointreau.

Battere 250g di mascarpone con 200g di zucchero a velo e quattro o cinque cucchiai di Cointreau.

Montare 250g di panna fresca.

Mescolare con garbo panna e mascarpone, versare nelle coppette, lisciare il composto.

Schiacciare accuratamente con la forchetta la polpa di 12 kiwi molto maturi ai quali avete tolto la parte interna più dura, quella bianca e alquanto legnosa. Versare la polpa di kiwi sul composto di panna e mascarpone, lisciarla.

Mettere le coppette a raffreddare in frigo per qualche ora.

Al momento di servire, coprire con 100g di cioccolato amaro grattugiato.

Com’è questo dolce? Molto piacevole, riuscito nell’insieme di fresca frutta asprignola, delicatezza della mousse, contributo degli amaretti sbronzati e della crestina asciutta e cioccolato.

Nel menu di  Ottobre 2008. Menu con due tipi di carne, per accompagnare un couscous
 

Qualche nota volante sulla crema di kiwi. Il coulis di kiwi ottenuto con il frullatore disfa i semini, sciupando colore e gusto. Per ora schiacciarne la polpa con la forchetta è quanto di meglio sono riuscita a fare: si ottiene una crema di kiwi un po’ granulosa, che conserva la gelatinosità del frutto e i neri semetti lucenti nel verde intenso, e che stando un po' lì si ricompatta. Allo scopo occorrono kiwi molto maturi, con la buccia raggrinzita, e va tolta la parte bianca legnosa.


***

Aggiornamento Gennaio 2018


Mi hanno regalato dei kiwi, ricordo questo dolce; non ho mascarpone; penso a coppette più grandi, quindi più leggere.

Sostitusco il composto mascarpone-panna: mescolo due vasetti da 170g di yogurt greco  con 100g di cioccolato bianco fuso in un pentolino con un goccio di latte.

Per il resto, tutto sostanzialmente uguale, con Rum invece che Cointreau. 


6 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Il kiwi è un frutto che non ho mai elaborato in dolci o altre preparazioni, eccetto la macedonia ovviamente. Stranamente l'ho sempre mangiato cosí, nudo e crudo.
Invece questo connubio dolce-agro-ciccoloato amaro non mi dispiace affatto. Anche l'effetto cromatico è molto piacevole.
Buona giornata
Alex

marzia ha detto...

questa volta la tua ricetta non mi attira, il kiwi non mi è mai piaciuto :-(

Isabel ha detto...

cosa vedono i miei occhi...che meraviglia! anche se con un po' di ritardo, se passi da me c'è un premio che ti aspetta! bacioni

Artemisia Comina ha detto...

Alex, è una combinazione da provare dolce-kiwi: il kiwi apporta una nota fresca e aspra. e poi ha un magnifico verde.

Artemisia Comina ha detto...

marzia, bisogna subito proporre un dolce nuovo! :DD

Artemisia Comina ha detto...

isa, grazie del premio!! ho visto che dovrei rispondere con 15 premi! mi terrorizzi :DDD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...