domenica 13 dicembre 2009

Francia. Midi-Pyrénées. Cajasse quercynoise con le ciliegie.




Da Artemisia Comina che fa una ricetta di Sylvia Gabet, 1, 2, 3,... c'est prêt !, Minerva 2002, cui il bel blog Cuisine Campagne dal quale la prende, aggiunge ciliegie.

Poiché si tratta di una versione che benché postata alle soglie del Natale, è in realtà estiva, anche Artemisia le ha aggiunte, per servirla in una calda serata sull’orlo del giardino. Ma si può fare nuda e semplice, oppure mettere altra frutta, ad esempio dei chicchi d’uva. Somiglia a una gran crêpe – e per chi lo conosce, al far breton – e pare gonfi in cottura per poi sgonfiare circondandosi di un bordo croccante. Forse, poiché è stato usato uno stampo di porcellana e non uno di metallo come nella ricetta di partenza, è rimasta gonfia. Consigliabile per piacevolezza unita a semplicità e velocità.

Per 6-8 persone.

Mescolare battendo e nell’ordine: 6 cucchiai di zucchero in polvere (130g), due bustine di zucchero vanigliato (io ho messo invece buccia di limone grattugiata), 3 uova, un bicchiere di latte (250ml), tre cucchiai di farina (90g), un cucchiaio di rum .

Imburrare lo stampo, versarvi il composto, disseminarlo di 500g di ciliegie cui avete tolto il gambo ma non il nocciolo, come per un clafoutis.

Forno già caldo a 210° per 20’ se usate lo stampo di metallo, per 30’ se usate quello di porcellana.

All’uscita dal forno spolverare di zucchero a velo.

Cajasse: Perigord, Quercy, Midi-Pyrénées, senza nulla, accompagnata da marmellata, con la frutta; Far: Bretagna, senza nulla, con le prugne; Flognarde: Auvergne, Limousin, Perigord, con pere, mele, prugne; Clafoutis: Limousin, Massiccio Centrale, con le ciliege non denocciolate: l'impasto - una crèpe épaisse - varia tra le varie versioni ed entro le varie versioni, ma si somiglia.   


Nota: velocissima da preparare e buona; le ciliegie con il nocciolo sono come bottigliette con il tappo. Conservano tutto il succo, che vi esploderà in bocca.

Artemisia invece del rum ha usato il Cointreau; e lo ha scelto dopo un’attenta meditazione con il naso molto dentro il cosiddetto Armadio Grigio, un immenso armadio – dispensa dalle ante cigolanti e sbilenche, che si richiudono su chi ci sbircia dentro a meno di non tenerle ferme con un gomito, in cui si conservano, come dappertutto nella casa di campagna di Mentuccia in cui Artemisia era ospite, in cui c'è l'illusione dell'eternità del tempo e dell'infinità spazio, cose di ogni tipo preferibilmente non utilizzabili dagli attuali abitanti, del genere “non si sa mai” e “in ricordo degli avi”, quindi grondante di pessimi rosolii e di evaporati wiskey del tempo che fu. Nelle prima foto, l'Armadio Grigio è riflesso nello specchio di una vetrina dove si consevano servizi anni Trenta; nelle successive, parte delle sue trippe, di cui arriva fin qui l'intenso odore di liquori, buio, cose riposte.





 ***

Aggiornamento giugno 2010


Da Isolina

Irresistibilmente attratta dalla ricetta, ieri sera l'ho riprodotta quasi fedelmente. Solo piccolissime varianti: un cucchiaio di Maraschino invece del rum, ma solo perchè l'avevo sottomano, ho snocciolato le ciliege per questioni di commensali e mi sono dimenticata la spolverata di zucchero a velo. Felicissima di questo che sarà un mio nuovo cavallo di battaglia, data anche la sua adattabilità ad altra frutta di stagione.

***

Aggiornamento maggio 2012

 
Nel menu di  Maggio 2012. La cena dei due pesci

***

Aggiornamento giugno 2017





Avevo promesso a un gruppo di giovani mangiatori di torte che se avessero risolto un problema irresolvibile avrei dato loro un premio in tartellette. Lo risolsero, feci sei torte (grandi tartellette, in fondo), questa fu una. Ho usato uno stampo di 28cm, bordi molto bassi. Ho aumentato un po' le ciliegie. Le torte furono mangiate in occasione di Giugno 2017. La Festa della Tartelletta



2 commenti:

terry ha detto...

ma che bella idea questo dolce!!! ...anche variarlo con altra frutta a seconda della stagione! bello!

Artemisia Comina ha detto...

anche nudo; insomma, è bello per semplicità e variazioni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...