giovedì 19 aprile 2012

Asparagi & Patate


Di Isolina

Nella cucina nulla si inventa, o quasi, ma per fortuna ci sono le varianti. Non avevo mai accostato queste due verdure e così ci ho provato, a modo mio, e il risultato mi ha decisamente convinto. Ne sento ancora il sapore.


Gli asparagi li ho cotti al forno. E qui va detto che nessun'altra cottura che conosca ne mantiene altrettanto bene il sapore senza renderli acquosi. Dunque la parte tenera degli asparagi, spezzettata in tronchetti da 5/6 cm, ancora grondante dell'acqua del lavaggio, va messa in una teglia che li accolga in un solo strato o con pochi accavallamenti, e va condita generosamente con olio d'oliva, polvere di peperoncino, poco sale, un bel trito di erbe aromatiche. In forno ventilato a 200° per 40', dando una rimescolata o due.

Nel frattempo ho cotto le patate, le ho sbucciate, passate alla grattugia a fori larghi e le ho fatte insaporire in padella dove avevo fatto rosolare della pancetta affumicata tagliata a dadini, molto molto lentamente, di modo da farle sprigionare tutti i suoi succhi e leggermente abbrustolire.

Ho poi tagliuzzato, grattato, sottilettato avanzi di formaggi tipo reblochon, camembert, capra abbastanza fresca.
In un tegame da forno ho fatto uno strato di patate, una spolverata dei formaggi, uno strato di asparagi, poi uno strato misto asparagi e patate e sopra ancora formaggio. In forno a 180° per una mezz'oretta.

****

Aggiornamento del 14.4.15

Artemisia li fa. Tutto ugale, tranne i particolari segnalati. Sei patate, due mazzi di asparagi. Un camembert come formaggio. Cuocio separatamente le punte, 20' soltanto. E le metto da parte. Un terzo delle patate lo mescolo con un vasetto di yogurt greco intero, e poi con 100g di bianchi d'uovo montato a neve. Lo uso come ultimo strato. Ci conficco le punte a schiera.






5 commenti:

elena petulia ha detto...

40 minuti di cottura, gli asparagi in forno, corretto? Bella idea.

isolina ha detto...

Si, ma dipende anche dagli asparagi, cioè dalla loro dimensione. Semmai assaggi dopo una ventina di minuti e li rigiri (dimenticato di dire, coirreggo)

artemisia comina ha detto...

molto convincente. da provare anche i soli asparagi al forno, mai fatti.

isolina ha detto...

Provare per credere!

Andrea Scaramuzza ha detto...

Provato per la cena di questa sera accompagnato da un Gewürztraminer 2008 di Vilar (bel vino di uno splendido vignaiolo http://www.idolomitici.com/aziende/vilar/).
Piatto davvero gustoso e invitante.. grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...