martedì 23 ottobre 2012

Uno stiracchio non ortodosso con maiale affumicato



Di Isolina

Sono una grande utilizzatrice di avanzi, quindi lo stiracchio è nel mio DNA. Ma qui non si tratta dei soliti avanzi di lesso stiracchiati con cipolla, patate o cose simili (vedi stiracchio o francesina).

Trattasi invece di avanzi di carne di maiale affumicata ridotta a dadolini, stiracchiata con i crauti pure avanzati e con una spadellata di peperoni corno di toro (delicatissimi vi assicuro), ridotti a strisce e appunto spadellati con olio d'oliva, aglio (poi rimosso) e peperoncino.

Un insieme assai gradevole che mi spingerà vieppiù verso abbondanti quantità di crauti e carne affumicata onde avere avanzi.

Non sto a ripetere la rava e la fava della cottura dei crauti,  molto importante.


3 commenti:

EVE ha detto...

Ciao, mi sono ritrovata su questo blog quasi per caso e ho dato una sbirciatina alle tue ricette: le trovo davvero interessanti. Complimenti per il blog. Mi sono aggiunta ai tuoi lettori così continuerò a seguirti e a commentare le tue ricette.
Se ti va, passa anche dal mio blog di cucina.
Buon pomeriggio da "La Cucina come Piace a Me"

isolina ha detto...

passerò certamente. Grazie

Nel cuore dei sapori ha detto...

mi hanno sempre affascinato le ricette straniere,complimenti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...