giovedì 26 giugno 2014

Timballo di capellini e melanzane. Sicilia.



Da Artemisia

Vado a Palermo; vedo un timballo di capellini, mi sembra tanto bello; chiedo ricetta a un'amica, questa mi dice: melanzane fritte a dadini, sugo di pomodoro e basilico, mescolare, condirvi i capellini, acconciare a timballo. Sviluppo la cosa così, avendo circa dodici ospiti.

Sugo di pomodoro (1kg, pelati) cotto per una ventina di minuti con molto basilico (un rametto frondoso) e giusto sale. Togliere il basilico.

Un'insalatiera di dadini di melanzana e due o tre melanzane a fette (del tipo viola lungo) fritte in olio d'oliva e ben scolate. In tutto, circa due chili di melanzane.

Mescolare sugo e dadini di melanzana. Aggiungere molte foglie fresche di basilico spezzettate.

Seicento grammi di capellini, rapidamente cotti in acqua bollente salata. Subito gettati in grande ciotola in cui sta il sugo con i dadini di melanzana. Mescolare bene.

Preparare 300g di primo sale a fettine sottili, 100g di pecorino semistagionato grattugiato.

Imburrare molto bene uno stampo da timballo (capacità, 3 litri). Cospargerlo di pan grattato.

Coprirne tutto il fondo con fette di melanzana fritte messe a margherita.

Mettere un primo sottile strato di capellini.

Qualche fettina di primo sale, un po' di pecorino. Se i capellini vi paiono un po' asciutti, qualche fiocchetto di burro. Un po' di pepe nero appena macinato.

Fare altri strati fino al colmo; se avanzano fette di melanzana, usarle qui. Fiocchetti di burro.

Forno a 170° per 45/50'.

Aspettare prima di sformare che il timballo non sia più ribollente e si sia un po' assestato. Servire caldo ma non incandescente.

Nel menu di Luglio 2014. Un buffet siciliano.


5 commenti:

la belle auberge ha detto...

Bello, sontuoso, immagino buonissimo.
Negli ultimi mesi ho rifatto varie volte l'altro timballo, quello di capellini-prosciutto cotto-mozzarella. Ti sono arrivate le mie benedizioni?
Adesso e' la stagione giusta per imbandire questo. Grazie!
Un abbraccio

Giulia ha detto...

La presentazione è meravigliosa, con quel fiore di melanzane in bella vista, ma immagino anche il sapore.
Proverò!
A presto
Giulia

artemisia comina ha detto...

trovo meravigliosa la duttilità capellinesca in timballo, penso ci si possa mettere la qualsiasi - buona , ovvio - e si avrà un guscio delicato e croccante, un dentro morbido.

acquaviva ha detto...

... ma che BELLO è?!

Ciboulette ha detto...

questo lo faccio, ma se continuo a leggere l'elenco del buffet, credo anche il resto :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...