domenica 5 marzo 2017

Pasta e cavolo. Napoli




Da Nepitella Partenopea

Un caro amico molto napoletano e mai corrotto, come nel mio caso, dai tanti cambi di residenza, mi regala generosamente le ricette della nostra tradizione come lui ha imparato dalla propria mamma; ottima e sapiente cuoca.

Sbollentare un cavolo bianco, medio, e poi ripassarlo in una padella con olio d'oliva e.v., aglio, olive di Gaeta, uvetta sultanina e pinoli.

Cuocere 400g di pasta mista.

Mantecarla con il cavolo, un po' di acqua di cottura e del parmigiano (o pecorino).

Queste quantità sono sufficienti per 6/8 persone.

Nota: possibili aggiunte: peperoncino e un paio di acciughe

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...