venerdì 16 luglio 2010

Crema di papaia











Di Artemisia

Una morbida, fredda crema di papaia che è difficile smettere di mangiare ottenuta nel più semplice dei modi.

250g di gelato di crema, 800g di papaia sbucciata, privata dei semi e ridotta a tocchetti; frullare tutto finemente.

Nel buffet di  Marzo 2016. Primavera, quasi. Orgia di torte.

3 commenti:

Lydia ha detto...

Ieri per rinfrescarmi mi sono fatta un frullato di fragole e pesche, nella fretta l'ho versato in un tristissimo bicchiere di plastica, l'ho guardato ed ho pensato ai tuoi sontuosi frullati serviti in quei bicchieri che sono delle opere d'arte più che dei bicchieri.
Sono certa che avrebbe avuto un sapore diverso servito alla tua maniera.
Ora tiri fuori anche delle tazze da svenimento.
Dillo che vuoi farmi morire dall'invidia!!!

artemisia comina ha detto...

devi venire a berlo da me!!! :DDDD

Lydia ha detto...

Concordo in pieno.
Al prossimo passaggio romano frullatone da Artemisia nel bicchiere/opera d'arte

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...